ACCORDI Art.7 2013-2015, Fua 2013-2014, Decentrata Fua 2012 - Buoni Pasto

Sollecito delle richieste del 6 febbraio 2014

Roma -

In data odierna la USB P.I. ha sollecitato la definizione degli Accordi Art.7 2013-2015 - Fua 2013-2014 - Fua decentrata 2012 :

" Al direttore generale del Personale
- In merito alla bozza di accordo triennale Art.7 2013-2015 trasmessa da questa Amministrazione, la scrivente O.S. chiede la definizione del relativo accordo e di avviare al più presto le trattative per la definizione degli accordi Fua 2013 saldo, Fua 2014 e decentrata Fua 2012.
Cordiali saluti
Coordinamento nazionale Ministero della Salute ".

La USB P.I. Salute ha inoltre sollecitato la risposta alla nota USB P.I. Salute 6 febbraio 2014 sui buoni pasto :

" Al direttore generale del Personale
- Seguito incontro del 12 febbraio u.s. in cui si affermava che il riferimento per le richieste sollevate dalla USB P.I. in merito ai buoni pasto non sia l’Amministrazione del Ministero della Salute ma la Consip, ed essendo fermamente convinti del contrario, si sollecita idonea iniziativa di codesta Amministrazione in merito ai buoni pasto e si attendono risposte alle richieste inoltrate il 6 febbraio 2014 da questa O.S. con email sotto allegata.
Cordiali saluti
Coordinamento nazionale Ministero della Salute ".

La nota USB P.I. 6 febbraio 2014 :

“ Al direttore generale del Personale
- L’Amministrazione il 29/3/2013 comunicava la fornitura dei buoni pasto con gara europea fino all’attivazione di nuova convenzione “Consip”
- Il 23/7/2013 comunicava che a seguito dell’espletamento delle operazioni di gara aveva provveduto all’aggiudicazione definitiva in favore della EDENRED s.r.l.
- Il 7/11/2013 nella riunione con le OO.SS. annunciava che il ricorso alla gara europea prevedeva costi minori, tempi di erogazione più rapidi e maggior numero di esercizi commerciali convenzionati e che il contratto aveva la durata di 12 + 6 mesi con scadenza settembre 2014.
- Il 7/11/2013 comunicava l’ordinativo della fornitura dei buoni pasto gennaio-agosto 2013.
• Considerando la recente inattesa erogazione dei ticket “Repas” anziché “TR”, relativa ai mesi di novembre-dicembre 2013 e le numerose segnalazioni pervenute dai Lavoratori degli Uffici “Lotto 5” che lamentano di non poter utilizzare i ticket in quanto molti esercizi commerciali non li accettano, a differenza dei buoni pasto “TR” erogati per i mesi gennaio-ottobre 2013,
SI CHIEDE
• l’intervento urgente che garantisca l’integrale utilizzo/spendibilità presso gli esercizi commerciali dei buoni pasto “Repas” del “Lotto 5” sud Italia;
• di conoscere le motivazioni che non hanno consentito di portare a termine il contratto di fornitura dei buoni pasto “TR” con gara europea di durata 12+6 mesi con scadenza settembre 2014, che avrebbe invece consentito e consentirebbe un utilizzo/spendibilità dei ticket in un numero sensibilmente maggiore di esercizi commerciali convenzionati rispetto ai ticket “Repas” della gara “Consip”.
Questa O.S., in attesa di riscontro in tempi brevi e nel caso dovesse rilevare analoghe situazioni provenienti dai Lavoratori di altri lotti “geografici”, si riserva ulteriori iniziative.

Cordiali saluti
Coordinamento nazionale Ministero della Salute "

USB PI MINISTERO SALUTE,

sempre dalla parte dei lavoratori ! 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati