PRECARI: 31 luglio 2013, E DOPO ?

FIRMATO L’ACCORDO DI PROROGA AL 31 LUGLIO 2013 PER I 31 LAVORATORI PRECARI DEL MINISTERO DELLA SALUTE

Roma -

NELL’INCONTRO DI IERI CON IL DIRETTORE GENERALE DEL PERSONALE E’ STATO FIRMATO L’ACCORDO DI PROROGA AL 31 LUGLIO 2013 PER I 31 LAVORATORI PRECARI DEL MINISTERO DELLA SALUTE, COME IMPOSTO DALLA L.92/2012.

ORA BISOGNA CHE SI TROVI UNA SOLUZIONE PER L’ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO PER I 31 COLLEGHI DEL MINISTERO DELLA SALUTE, CHE SI TROVANO NELLA STESSA SITUAZIONE DI DECINE DI MIGLIAIA DI PRECARI DELLA P.A.


IL 3 dicembre AL TAVOLO SUL PRECARIATO ALLA FUNZIONE PUBBLICA LA USB-PI HA ESPRESSO GIUDIZIO NEGATIVO SULLA NORMA DI RISERVA SUI CONCORSI ED HA RIBADITO CHE È OFFENSIVO CHIEDERE A PRECARI DI 40 ANNI E CHE LAVORANO NELLE AMMINISTRAZIONI DA 10 O PIÙ ANNI DI FARE L'ENNESIMO CONCORSO.

 

SOLO UNA NUOVA LEGGE DI STABILIZZAZIONE RAPPRESENTEREBBE UNA RISPOSTA SERIA E CONCRETA AI LAVORATORI PRECARI.

USB Pubblico Impiego MINISTERO SALUTE

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati