RIUNIONE 13 FEBBRAIO MINISTERO SALUTE - ACN INFERMIERI E TECNICI "SASN" A RAPPORTO CONVENZIONALE

Roma -

- IL 12 FEBBRAIO LA USB P.I. AVEVA TRASMESSO UNA NOTA DOVE COMUNICAVA DI NON ESSERE PRESENTE ALLA RIUNIONE DEL 13 SUL RINNOVO DELL'ACCORDO COLLETTIVO NAZIONALE PER INFERMIERI E TECNICI DEI "SASN".

- NELLA STESSA NOTA RIASSUMEVA LE PROPRIE POSIZIONI GIA' ESPRESSE ALL'AMMINISTRAZIONE NEGLI INCONTRI PRECEDENTI E INDICATE NELLA PROPOSTA USB P.I. INVIATA A SETTEMBRE 2018.

 

- CON SODDISFAZIONE APPRENDIAMO CHE, ANCHE SE PARZIALMENTE, VENGONO RECEPITE LE PROPOSTE ECONOMICHE USB P.I., MENTRE QUELLE SUGLI ISTITUTI NORMATIVI - ANCHE DERIVANTI DA LEGGE - COME LA L.104, I CONGEDI PARENTALI E E ASTENSIONE ANTICIPATA PER GRAVIDANZA SARANNO SOTTOPOSTI DALL'AMMINISTRAZIONE ANCORA ALL'UFFICIO LEGISLATIVO, PER UN PARERE.

 

- MA IL FATTO PIU' IMPORTANTE E' CHE IL DIRETTORE GENERALE DELLA PREVENZIONE HA PRESO ATTO E HA RICONOSCIUTO L'ATTO DI DISPONIBILITA' DELLA SEGRETERIA TECNICA DEL MINISTRO DELLA SALUTE GRILLO DI AVVIARE IL TAVOLO POLITICO PER IL PASSAGGIO NEI RUOLI, L'UNICO PASSAGGIO CHE POTRA' DETERMINARE L'APPLICAZIONI DI DIRITTI DA DECENNI NEGATI.

 

USB P.I. MINISTERO SALUTE

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni